Capodanno a Vienna: classicismo e mondanità « Capodanno a Praga
logo

Capodanno a Praga

Viaggi capodanno a Praga dal 29/12 al 02/01



Capodanno a Vienna-Fuochi d'artificio

 

Il capodanno a Vienna è a tutti gli effetti un bel mix tra il tradizionale e il classico, e regala una serata indimenticabile a tutti coloro che scelgono la capitale austriaca per festeggiare l’ultimo dell’anno.

Capodanno a Vienna: dal cenone alla musica!

Per gustare al meglio il capodanno a Vienna, è meglio indirizzarvi nei luoghi migliori dove consumare il tradizionale cenone. La capitale austriaca è ricca di hotel e ristoranti di medio-alto livello, e per la serata e il ricco galà i prezzi variano dai 150 ai 200 euro. Naturalmente, Vienna è anche piena di “Heuriger”, cioè piccole taverne in cui vengono serviti piatti e prelibatezze locali e vino viennese, a prezzi economici. Una volta riempiti a dovere, diverse e allettanti sono le opzioni per trascorrere un gran capodanno.

Per chi vuole incontrare giovani e ballare, esistono diversi locali e discoteche a Vienna, tra cui il Chelsea, il B72 o il Rhiz. Per gli amanti di musica elettronica è assolutamente consigliato il Fluc, ma c’è anche il Praterdome, discoteca su quattro piani: pensate, è una tra le più grandi d’Europa!

Come non parlare poi dei classici concerti di capodanno? È possibile sia partecipare al concertone, anche se il costo è elevato e occorre prenotare molto tempo prima, sia al Gran Ballo di Hofburg, quest’ultimo più “accessibile”.

Inoltre, nella zona del Ring vengono allestiti piccoli palchi, dai quali proviene musica prevalentemente rock, jazz, blues. C’è il Silvesterpfad, in piazza, dove si festeggia camminando lungo il percorso di San Silvestro. Qui gli stand servono anche punch caldo, mentre il walzer in strada impazza.

Davanti al Rathaus, nella Piazza del Municipio, ci si riunisce a mezzanotte per il walzer di gruppo, sulle note di “Il Bel Danubio blu” di Strauss.

Per chi vuole godersi i fuochi d’artificio, invece, può recarsi davanti alla Ruota di Prater, attiva tutta la notte.

Capodanno a Vienna: vero capodanno europeo

Capodanno a Vienna-Scorcio notturnoIl capodanno a Vienna è a tutti gli effetti uno dei più bei capodanni in Europa. La città è infatti ricca di fascino, musica e atmosfere imperiali. Il gusto retrò lo si può trovare nel concerto della filarmonica, che è famosissimo e imperdibile per chi ama la musica classica. Vienna riesce a coniugare il suo aspetto romantico, con il desiderio di divertimento giovanile e meno austero. La capitale austriaca pullula infatti di pub, ristoranti, locali. Come abbiamo visto, anche la musica si adatta alle diverse inclinazioni, passando da quella classica a quella elettronica, perciò certamente sarà difficile trovare qualcuno che possa annoiarsi!

Capodanno a Vienna o a Praga?

Per chi ha già trascorso l’ultimo dell’anno in Austria, il consiglio è di trascorrere il capodanno a Praga, nella Parigi dell’est, per una serata davvero romantica, indimenticabile e spumeggiante.

Leave a Reply

*

captcha *

[iframe_popup]

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.